BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

di Federico Dell’Aquila

Mercoledì 6 marzo alle ore 11.30 presso la Sala Paladin di Palazzo Moroni di Padova si terrà la conferenza stampa di presentazione di “#UNCUORECREMISI La crescita etica oltre a quella sportiva”, progetto delle Fiamme Oro di atletica leggera che promuove lo sport inteso sempre più come fenomeno sociale ed economico.

Il progetto pone l’attenzione sull’integrazione, la solidarietà, l’educazione e la formazione attraverso lo sport, attività che caratterizzano da sempre l’azione del gruppo sportivo della Polizia di Stato. Dal 2017 tutto ciò è parte integrante di un unico grande contenitore delle attività delle Fiamme Oro di Padova, che ha il nome di “#UNCUORECREMISI”.

Coerentemente con gli scopi istituzionali dei gruppi sportivi della Polizia di Stato, il progetto si propone di: realizzare manifestazioni ed eventi che coinvolgano i giovani; sensibilizzare i ragazzi, le famiglie e gli operatori del mondo della scuola sull’importanza dell’attività sportiva come mezzo di tutela della salute e prevenzione di patologie psico-fisiche; promuovere momenti di riflessione e dialogo tra giovani e famiglie su temi rilevanti e di attualità.

Tre sono le macroaeree di azione di #UNCUORECREMISI: la socialità; l’educazione e la formazione; la promozione sportiva.

All’interno della socialità la novità di quest’anno è il lancio della raccolta fondi Rigeneriamo i nostri muscoli! – Corri con Il VIMM contro l’invecchiamento muscolare, promossa in occasione della Maratona di Padova del 28 aprile per sostenere un team di ricerca della Fondazione Ricerca Biomedica Avanzata. La Fundraiser dell’iniziativa è la nostra Ayomide Folorunso, bronzo lo scorso weekend agli Europei indoor di Glasgow con la staffetta 4×400 metri.

Ci sono poi: la collaudatissima Corri per Padova, allenamento podistico collettivo che si svolge ogni giovedì per le vie della Città, che il 9 maggio farà tappa presso il 2° Reparto Mobile della Polizia di Stato, sede delle Fiamme Oro di atletica leggera; I cittadini del futuro, in collaborazione con il Comune di Jesolo, giornata organizzata insieme alla Protezione Civile per educare i ragazzi alla prevenzione (Jesolo, 31 agosto); Una giornata di sport insieme, iniziativa che promuove l’universalità dello sport sensibilizzando l’opinione pubblica su celiachia e intolleranze alimentari (2° Reparto Mobile di Padova, 22 settembre).

Tra gli appuntamenti con l’educazione e la formazione ricordiamo gli incontri della Parent’s School, alcuni di loro a cura della Dott.ssa Silvia Rizzi, psicologa, Psicoterapeuta, psicologa ufficiale Fiamme Oro Atletica. Tra questi Alleni la mente o alleni il lamento?, serata che si è svolta il 19 febbraio nella Sala Conferenze del 2° Reparto Mobile e che ha fatto sold out tra le famiglie degli atleti del settore giovanile Fiamme Oro. L’atletica leggera al Liceo, progetto che inserisce dieci lezioni di atletica leggera nel percorso formativo del Liceo scientifico ad indirizzo sportivo “G.B. Ferrari” di Este (13 marzo-11 aprile).

Rientrano nelle attività di pura promozione sportiva: Le giornate dello sport, promosse dalla Regione Veneto, che, in tre fasi, vedranno le Fiamme Oro svolgere attività sportiva in alcune scuole della provincia di Padova: proprio in questi giorni a Monselice (PD) da giovedì 7 marzo a sabato 9 marzo; dall’8 all’11 aprile e il 3-4 maggio; I Fiamme Oro Camp suddivisi in: Kids Camp (Jesolo, 24/6 – 29/6); Training Camp (Asiago, 29/7 – 3/8), Young Camp (Jesolo, 26/8 – 31/8).

Alla conferenza stampa saranno presenti numerose autorità civili e sportive, tra cui il vicario del Questore di Padova Claudio Mastromattei, gli Assessori allo Sport del Comune di Padova e di Monselice rispettivamente Diego Bonavina e Giorgia Bedin, il presidente del CONI Veneto Gianfranco Bardelle e della FIDAL Regionale Christian Zovico.

 Le Fiamme Oro di atletica leggera saranno capeggiate dal vicepresidente vicario Giuseppe Maria Iorio, comandante del 2° Reparto Mobile della Polizia di Stato e dal direttore tecnico Sergio Baldo. Ci sarà la possibilità di intervistare i campioni del gruppo sportivo della Polizia di Stato, tutti con un palmares ricco di titoli italiani e di successi internazionali. Tra di loro spiccano i nomi di Massimo Stano, bronzo individuale ai Campionati del Mondo di marcia a squadre di Taicang 2018, gli atleti olimpici Desirée Rossit e Silvano Chesani entrambi con primati personali da capogiro nel salto in alto (1.97 metri l’una, 2.33 metri l’altro).

Partner del progetto sono gli amici di ADMO Padova (Associazione donatori di midollo osseo), dell’AiC Veneto (Associazione Italiana Celiachia) e del V.I.M.M. (Fondazione Ricerca Biomedica Avanzata Onlus) che, nel corso degli eventi di #UNCUORECREMISI, hanno la possibilità di promuovere e sensibilizzare l’opinione pubblica su temi essenziali per la vita quali la donazione, il trapianto del midollo osseo e la ricerca scientifica.

#UNCUORECREMISI ha il supporto di NonSoloSport e di Grafica Veneta oltre che il patrocinio di: FIDAL, CONI, Regione Veneto, Provincia di Padova, Comuni di Padova, Jesolo, Asiago, Monselice, Maserà.

Guarda anche...

BOGLIOLO E FOLORUNSO: ECCO LE NOSTRE CAMPIONESSE!

di Federico Dell’Aquila E’ una chiusura con il botto per l’atletica quella delle Universiadi di ...

#DAVIDPERSEMPRE: AL MEETING DI PADOVA IL TROFEO CITTARELLA

di Federico Dell’Aquila Neanche sei mesi fa il terribile annuncio della morte improvvisa di David ...