BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

ACUTI NAZIONALI DI PEZZOLATO. BENE I CADETTI NELLE MULTIPLE

di Federico Dell’Aquila

Mentre l’atletica assoluta vive i momenti mondiali di Doha, nel weekend appena trascorso i giovani del settore giovanile cremisi erano impegnati su più fronti. Nella finale nazionale di Bergamo del campionato di società under 18 la squadra maschile si è piazzata al decimo posto con 107 punti. I migliori due piazzamenti sono opera dello specialista delle prove multiple Lorenzo Pezzolato che vince l’alto con 1.94 metri ed è secondo anche nei 110 metri con ostacoli con 14”72 (-0.9). E’ d’argento anche Nazareno Sacchetto nei 100 metri con un buon 11”18 (-0.7) atleta che nei 200 metri ha lasciato spazio ad Alessio Faggin, sesto in 22”95 (-1.0). Nel salto in lungo resta giù dal podio per pochi centimetri Marco Bagheri con 6.56 metri.

Sono arrivate seste con 140 punti invece le allieve, che erano impegnate a Modena nella finale B interregionale, prova che, per esigenze organizzative, metteva insieme le migliori squadre della costa nord Adriatica ed alcune società del Nord tra cui le Fiamme Oro.

Da Modena il gruppo sportivo della Polizia di Stato è tornato con un oro nei 2000 siepi di Elena Pistritto con 7’50”12 e tre terzi posto di Milena Baratin nell’asta con 2.75 metri, Chiara Ceccherini nel lungo con 5.04 metri e Silvia Mason nel giavellotto con 35.28 metri.

Restando in Veneto nel campionato regionale di società di prove multiple di San Biagio di Callalta (TV) si sono comportati molto bene i cadetti e le cadette, rispettivamente al secondo posto con 9531 punti (10 meno dell’Atletica Nevi) e terze con 8832 punti. A livello individuale brillano Davis Garbo, terzo con 3705 punti nell’esathlon e tre ottime prestazioni su 100 ostacoli (14”3, 800 punti), salto in alto (1.74, 785 punti) e salto in lungo (5.97, 763 punti) e la sorella Irene Garbo, al primo anno di categoria, che chiude quarta nel pentathlon con 3413 punti con acuti, anche lei, su 80 ostacoli (12”4, 885 punti), alto (1.59, 890 punti) e lungo (4.66, 702 punti). Completano la classifica il nono posto di Anna Regazzoni (3186 punti), il 14° di Sirio Schiavon (3065 punti), il 19° di Marco Barison (2761 punti) e il 20° posto di Isabella Conti (2233 punti) e il 28° di Edoardo Salvo.

(Nella foto i cadetti e le cadette al campionato regionale di società di prove multiple).

Guarda anche...

2019: UN ANNO DI AGONISMO, ATTIVITA’ PROMOZIONALE E IMPEGNO SOCIALE

Con ancora negli occhi le immagini dei Mondiali di Doha, che hanno appena calato il ...

LA VITTORIA PARTE DALLA TESTA? IL MOVIMENTO NATURALE E LA MINDFULNESS PER SUPERARE LO STRESS

Sarà una vera sfida per i 30 atleti e tecnici della prima squadra delle Fiamme ...