BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

di Federico Dell’Aquila

La stagione dell’atletica leggera su pista volge al termine e per gli atleti Fiamme Oro è tempo di affrontare cinque giorni di raduno, momento importante di crescita e di confronto per tutti loro. Tre saranno i «workshop» previsti a cui si aggiungeranno un «open-day» e tre lezione teoriche, focus di approfondimento utili alla crescita a tutto tondo degli atleti del gruppo sportivo della Polizia di Stato.

Nella sede della “Padova Nuoto”, martedì 26 settembre dalle ore 9.00 ci sarà un seminario teorico-pratico dal titolo: H2O TRAINING – Il nuoto come rigenerazione e integrazione all’allenamento dell’atletica leggera, un progetto innovativo finalizzato a fornire strumenti per migliorare la performance, mettendo in collegamento due mondi sportivi apparentemente piuttosto distanti.

Per sensibilizzare gli atleti su una tematica molto delicata, mercoledì 27 settembre alle ore 12.00 è previsto un workshop su: Le Violazioni delle norme sportive antidoping: comunicazione delle informazioni sulla reperibilità presso il luogo di permanenza (whereabouts), a cura dell’Avv. Christian Zovico, specializzato in questo settore, presidente della FIDAL Veneto. Nel pomeriggio seguirà il saluto del V. Presidente Vicario delle Fiamme Oro di atletica leggera Dr. Giuseppe Maria Iorio. Questo sarà il momento anche del bilancio della stagione 2016-2017 e della presentazione del nuovo organigramma del gruppo sportivo padovano e della programmazione delle attività 2018-2019.

Giovedì 28 settembre la squadra delle Fiamme Oro sarà quindi al “Centro Invictus” di Ponte San Nicolò (www.invictus-padova.it), dove vivrà una giornata speciale in cui sperimentare i benefici e le potenzialità delle tecnologie dell’analisi del movimento al servizio della preparazione atletica, in questo polo tecnologico che ha aperto i battenti nei mesi scorsi.

Il raduno si concluderà venerdì con il workshop Fisiologia del post allenamento: concetti ed attivi utili per la rimodulazione di un corretto recovery tenuto da Luca Simoni, laureato in farmacia e specializzato in “Integrazione”, ex velocista delle Fiamme Oro e della Nazionale.

Nel corso della settimana con lo staff delle Fiamme Oro gli atleti, inoltre, approfondiranno le norme Fidal e Iaaf relative alla figura degli “assistenti degli atleti” oltre che quelle di riferimento per le interviste e le partecipazioni radiotelevisive riservata agli appartenenti della Polizia di Stato.

Guarda anche...

ZENONI E RACHIK, SI ARRUOLANO! CONOSCIAMOLI UN PO’ MEGLIO…

di Federico Dell’Aquila Dopo tanta attesa, è arrivato il grande momento. Marta Zenoni e Yassine ...

BOGLIOLO E BERTOLINI: ESORDI CON IL BOTTO!

di Federico Dell’Aquila Dopo i TAC delle scorse settimane, è giunta l’ora finalmente delle gare ...