BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

Abate Emanuele

Nel 2002 inizia a frequentare il campo di atletica, partecipando alle gare studentesche con il Cus Genova. Si distingue subito nelle gare di velocità, soprattutto ad ostacoli. Grazie al 13”59 sui 110 ostacoli al meeting di Ginevra, nel 2006 Emanuele (per tutti Manuel o, dal cognome, Abarth) si proietta ai vertici italiani della specialità, facendo parte della spedizione azzurra agli Europei di Göteborg (Svezia). Nell’aprile 2007 si arruola nella Polizia di Stato iniziando la sua carriera nel Gruppo Sportivo Fiamme Oro.

Emanuele Abate - Fiamme Oro Atletica
Atleta: Emanuele Abate
Disciplina: Atletica Leggera
Specialità: 110m Ostacoli
Record Personale:13″28 Record Italiano
Luogo di Nascita: Genova
Data di Nascita: 08/07/1985
Altezza: 1,90m Peso: 80kg
Arruolato in Polizia: 16/04/2007
Impiego: Agente Scelto della Polizia di Stato
Residenza: Alassio (SV)

Conquista il bronzo nei 110 ostacoli agli Europei under 23 di Debrecen (Ungheria) e, successivamente, il titolo italiano assoluto nella medesima specialità a Padova. Nello stesso anno è quarto nella finale dei 110 hs alle Universiadi di Bangkok (Thailandia) mentre nel 2009 è terzo alle Universiadi di Belgrado. Dopo un 2010 interlocutorio, nel 2011 è campione italiano assoluto indoor e outdoor, ottenendo le sue migliori prestazioni sui 60 hs e sui 110 hs e partecipando agli Euroindoor. All’aperto è quinto alle Universiadi di Shenzhen, sfiorando la semifinale ai Mondiali di Daegu. Il 2012 è il suo anno d’oro: batte il primato italiano indoor dei 60 ostacoli in 7”57 (nel 2013 portato a 7”51 dal futuro compagno di squadra Paolo Dal Molin), centra la finale ai Mondiali indoor di Istanbul (6° posto) e ottiene il record italiano dei 110 ostacoli (13”28). Coglie anche il 5° posto agli Europei di Helsinki e sfiora la finale dei 110 ostacoli delle Olimpiadi di Londra 2012. Nella stagione successiva, il 27 luglio 2013 durante le batterie dei 110 metri ostacoli dei campionati italiani assoluti di Milano subisce la rottura del tendine di Achille del piede destro, ricostruito presso l’ospedale “Gaetano Pini” di Milano. L’intervento è tecnicamente riuscito e, conclusa la lunga riabilitazione, Abate è pronto a tornare in pista nel 2015 con l’obiettivo delle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Dopo la laurea triennale in ingegneria meccanica, nel marzo 2015 ha conseguito la laurea magistrale in ingegneria meccanica, indirizzo “produzione e progettazione” con la votazione di 110/110.

 

Ultime Notizie e Risultati:

Guarda anche...

FolorunsoAmsterdam - Fiamme Oro Atletica

Europei di Amsterdam: buoni esordi Cremisi!

di Federico Dell’Aquila Sono appena rientrati da Amsterdam i nove atleti delle Fiamme Oro protagonisti ...

FFOOEuropei16 - Fiamme Oro Atletica

9 atleti Fiamme Oro agli Europei di Amsterdam

di Federico Dell’Aquila Mancano poche ore alla partenza della nazionale italiana per Amsterdam dove dal ...