BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

BOGLIOLO E FOFANA IN POLONIA KADDARI AI NAZIONALI IN MAGLIA CREMISI

di Federico Dell’Aquila

Comincia un altro weekend di gare per gli atleti Fiamme Oro. Nella quarta tappa del “World Athletics Indoor Tour” di Torun (Polonia) la gara dei 60 ostacoli vedrà in gara ben due atleti del gruppo sportivo della Polizia di Stato. Dopo aver stracciato il suo primato personale la settimana scorsa passando, a Karlsruhe, da 8”10 a 8”02, sabato 8 febbraio Luminosa Bogliolo andrà all’assalto del muro degli 8 secondi netti. Molte le avversarie d’alto livello tra cui ricordiamo la nigeriana Tobi Amusan, la giamaicana Megan Tapper, la bielorussa Elvira Herman e la tedesca Pamela Dutkiewicz. Sulla stessa distanza al maschile Hassane Fofana è pronto a riscattare la prestazione di Dusseldorf di tre giorni fa, gara in cui era rimasto fuori dalla finale di un soffio con 7”86. Gli stimoli non mancheranno a partire dal confronto con Andy Pozzi, Milan Trajkovic, Jarret Eaton, Aaron Mallett e con lo storico rivale Lorenzo Perini. Sarà in gara a Dortmund invece l’altista Desiree Rossit, ancora alla ricerca di nuovi automatismi dopo il cambio tecnico e il ritorno ad Udine, sotto la guida di Francesco Comuzzo, già collaboratore del compianto Gianfranco Chessa.

Intanto ad Ancona comincia il primo weekend di campionati italiani. Si inizia con gli juniores e le promesse, tra cui cinque atleti del gruppo sportivo della Polizia di Stato. C’è molta attesa per l’esordio in maglia cremisi ad una rassegna nazionale per Dalia Kaddari, che domenica 9 febbraio prenderà parte ai 200 metri tra le juniores. Sulla carta la lotta per il titolo sarà con la coetanea Chiara Gerardi, anche lei in lizza per un posto tra le titolari della staffetta 4×100 metri azzurra.

Ma il primo a scendere in pista nella giornata di sabato 8 febbraio sarà Nazareno Sacchetto sui 60 metri (batterie dalle ore 10.25 e finale programmata alle ore 18.30). Alle ore 15.00 sulla pedana del lungo salterà Lorenzo Pezzolato, pronto a riscattarsi dopo la delusione del ritiro ai campionati italiani di prove multiple dello scorso weekend. Alle ore 16.35 prenderà parte ai 5000 metri di marcia Enrico Disarò.

Nella giornata di domenica alle ore 9.50 Desola Oki sarà tra le partenti delle batterie dei 60 ostacoli, con semifinali dalle ore 11.50 e finale alle ore 14.50. Dalle ore 10.35 scoccherà l’ora delle batterie prima dei 200 metri juniores maschili con Nazareno Sacchetto e poi di quelli femminili con Dalia Kaddari. Finali programmate dalle ore 15.10. In chiusura spazio ancora a Lorenzo Pezzolato ma nell’alto (ore 15.45).

  Si potrà seguire l’evento il diretta streaming sul sito: www.atletica.tv

Guarda anche...

IL RITORNO DELLA RIVA, IL TITOLO DI BERTOLASO, GLI INFORTUNI DI TUMI E GRECO

di Federico Dell’Aquila E’ un weekend di forti emozioni quello che si è appena concluso. ...

WEEKEND TRA PISTA, STRADA E CROSS

di Federico Dell’Aquila Comincia a entrare nel vivo la stagione 2020. Il weekend vedrà esordi ...