BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

Greco Daniele

L’atletica leggera era uno sport che lo aveva sempre appassionato ma non sapeva dove poterlo praticare, finché nel 2003 il prof. Raimondo Orsini, suo attuale tecnico, gli fornirà i primi rudimenti di questo sport, intravedendo in lui la stoffa del campione. Il 18 settembre 2004 ad Abano Terme vince il criterium nazionale cadetti con la misura di 14.14 metri, quinta prestazione all-time under 15 mentre nel 2007 arriva terzo alle Gymnasiadi di Atene.

Daniele Greco - Fiamme Oro Atletica
Atleta: Daniele Greco
Disciplina: Atletica Leggera
Specialità: Salto Triplo
Luogo di Nascita: Nardò (LE)
Data di Nascita: 01/03/1989
Altezza: 1,88m Peso: 76kg
Allenatore: Raimondo Orsini
Arruolato in Polizia: 24/08/2008
Impiego: Agente della Polizia di Stato
Residenza: Galatone (LE)

Sempre nel 2007 giunge dodicesimo alla rassegna europea juniores di Hengelo con 15.54 e a luglio 2008 entra a far parte del G.S. Fiamme Oro della Polizia di Stato, iniziando ad ottenere risultati straordinari: è quarto ai campionati mondiali juniores di Bydgoszcz nonché primo alla Coppa del Mediterraneo di Rabat, siglando anche il record della manifestazione e la migliore prestazione italiana di categoria (16.41). A livello italiano è campione italiano promesse indoor 2009 e 2010 sia sui 60 metri che nel salto triplo. Nel 2009 è terzo ai Giochi del Mediterraneo di Pescara 2009 e vince gli Europei under 23 di Kaunas con il nuovo record italiano di categoria, 17.20, miglior prestazione mondiale promesse dell’anno; nello stesso anno è suo anche il record italiano al coperto della categoria under 23. Partecipa agli Europei all’aperto di Barcellona 2010, a quelli al coperto di Parigi 2011(8° posto), ai Mondiali indoor di Istanbul 2012 (5° posto), agli Europei di Helsinki 2012. Nel biennio 2012-2013 spicca il volo: alle Olimpiadi di Londra sfiora il podio ottenendo un preziosissimo quarto posto mentre ai campionati europei indoor 2013 di Goteborg conquista una splendida medaglia d’oro, laureandosi campione continentale con la misura di 17.70 metri. Durante la fase di riscaldamento dei campionati europei di Zurigo, nell’agosto 2014 subisce la rottura del tendine d’Achille. Prontamente operato dallo staff del Professor Benazzo a Pavia, sta concludendo la fase di recupero e riabilitazione e ha ripreso gradualmente ad allenarsi. Attualmente è allenato da Raimondo Orsini con la supervisione tecnica di Roberto Pericoli, responsabile nazionale del salto triplo e allenatore di Fabrizio Donato. Ha il diploma di perito elettrotecnico.

Ultime Notizie e Risultati:

Guarda anche...

Daniele Greco 2017 - Fiamme oro Atletica

Fiamme d’Oro con Folorunso, Chesani e Bianchetti

di Federico Dell’Aquila Seconda giornata dei campionati italiani assoluti e altre vittorie pesanti per il ...

Staffetta Rio - Fiamme Oro Atletica

Folorunso nella storia con la staffetta azzurra!

di Federico Dell’Aquila Emozioni a non finire nello Stadio Olimpico di Rio e a regalarle ...