BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

I CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI IN CHIAVE CREMISI

di Federico Dell’Aquila

Si sono conclusi a Rieti i campionati italiani allievi con tanti primati personali per gli atleti Fiamme Oro.

Il miglior piazzamento individuale è opera di Alessandro Ferro che è giunto quinto nel giavellotto con 61.19 metri, misura che, a conti fatti, è il suo secondo miglior risultato. Molto bravo Nazareno Sacchetto che venerdì 15 giugno, nella giornata inaugurale, è entrato in finale A sui 100 metri con il suo nuovo primato di 11”18 (-0.3), concludendo poi all’ottavo posto in 11”24. Nella seconda giornata in batteria ha migliorato se stesso anche sui 200 metri con 22”50 (+1.1), giungendo quarto nella finale B (12° posto complessivo) con 22”59 (+0.9).

E’ da primato anche la 4×100 metri allievi composta da Matteo Andrioli, Gherardo Gasparella, Tommaso Pagnin e Nazareno Sacchetto, staffetta che con 43”35 è giunta ottava e ha ottenuto il nuovo primato sociale.

 Un altro ottavo posto è opera di Lorenzo Pezzolato nel decathlon che, con 5826 punti, ha migliorato il personale di quasi 300 punti. Tra le dieci prove spicca 1.92 metri nell’alto (731 punti) e i nuovi primati personali sui 110 ostacoli con 15”27 (817 punti) e sui 100 metri con 11”98 (655 punti).

Sui 10000 metri di marcia Enrico Disarò ha stracciato il suo primato cogliendo il 13° posto con 51’26”38.

Tornando alla velocità Veronica Marchiori si è migliorata sui 200 metri con 26”00 (+1.1) e sui 100 metri si è fermata a 12”78 ma con vento contrario 1.9 m/s.

Negli 800 metri Camilla Gianese ha realizzato il personale giungendo undicesima con 2’17”57 e nei 1500 metri è diciannovesima con 4’51”94; nei 400 ostacoli 24° posto di Giovanni De Fazio con 58”52; 32° di Marco Bertazzo negli 800 metri con 2’01”32; 29° posto di Giosuè Cattelan nel decathlon con 4912 punti.

In chiusura domenica 17 giugno Eleonora Marchesin ha migliorato il suo personale su 100 ostacoli con 14”93, giungendo al 20° posto mentre la 4×400 metri con Giovanni De Fazio, Marco Bertazzo, Alberto Dal Santo e Gherardo Gasparella ha colto il 18° posto con il primato stagionale 3’32”22.

Guarda anche...

OKI APERTI SU TAMPERE

Kultainen liekki kilpailee Suomessa.   Oh, scusate, non mi ero reso conto di usare la ...

Desiree Rossit - Fiamme Oro Atletica

SALTO IN AVILA

  La città di Avila, nel cuore della Spagna più profonda, vedrà oggi in azione ...