BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

I MIGLIORI GIOVANI FIAMME ORO 2020

di Federico Dell’Aquila

Inauguriamo il 2021 con un resoconto sui migliori risultati 2020 dei giovani Fiamme Oro, in attesa che possa ricominciare l’attività agonistica. Si tratta di atleti che hanno brillato nelle competizioni quando in estate e in autunno la pandemia ha temporaneamente rallentato il suo corso, permettendo la disputa dei campionati nazionali e regionali. Con grande dispiacere per il Gruppo Sportivo non si è svolta «Incontra i campioni Fiamme Oro», manifestazione di fine stagione in cui i giovani atleti della Polizia di Stato vengono premiati dai campionissimi della squadra assoluta; non è stata organizzata nemmeno la festa di fine anno della Fidal Padova. I risultati, però, restano ed è giusto rendere onore agli atleti del futuro.

L’atleta giovanile dell’anno è sicuramente Federico Dicati che, ad inizio ottobre, a Forlì ha conquistato il titolo italiano degli 80 metri cadetti con la migliore prestazione 2020 di 8”92, tempo che gli ha permesso di diventare il terzo under 16 di sempre in questa disciplina. Allenato dal tecnico Fiamme Oro Gianluca Cusin, Dicati, di Anguillara Veneta, ha conquistato anche due titoli regionali su 80 metri e salto in lungo (6.81 metri), entrambi primati provinciali.

Ai campionati italiani juniores, è salito due volte sul podio Nazareno Sacchetto, terzo sui 200 metri indoor e outdoor, specialità in cui si è laureato campione regionale; bronzo nazionale è anche la 4×200 allievi indoor con Marco Barison, Alessio Faggin, Davis Garbo e Giacomo Salvo.

In ambito paralimpico ha vinto l’oro giovanile sui 200 metri T20 indoor Mario Alberto Bertolaso, secondo poi sui 60 metri, atleta che, all’aperto, ha colto il secondo e terzo posto assoluto rispettivamente su 400 e 100 metri T20.

Molti infine i campioni regionali: la specialista dei cross e del mezzofondo veloce Alice Bagarello sui 5000 metri promesse; il neoprimatista provinciale Lorenzo Pezzolato nel pentathlon juniores indoor; la capolista nazionale cadette Irene Garbo nel salto triplo e Anna Regazzoni nelle prove multiple cadette; Massimo Magagna nei 60 ostacoli, nella marcia e nella staffetta 4×100 ragazzi; Francesco Rigato nell’alto e nella 4×100 ragazzi, insieme a Gabriele Cortese e Jacopo Cattelan e, infine, Alice Longo, Sara Pistritto e Nestanet Contro nella staffetta 3×800 ragazze. Onore infine anche a Tommaso Triolo, primatista provinciale dei 100 ostacoli cadetti.

(Foto di FIDAL GRANA/FIDAL)

Guarda anche...

FESTA DELL’ENDURANCE NEL SEGNO DI ZOGHLAMI. I MONDIALI DI MEZZA MARATONA E LA CORSA DEI CASTELLI

di Federico Dell’Aquila Tracciamo un bilancio del weekend del 17-18 ottobre, due giorni in cui ...

DICATI D’ORO AI CAMPIONATI NAZIONALI

di Federico Dell’Aquila Dei sei ori del Veneto ai campionati italiani cadetti – andati in ...