BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

IL SUCCESSO A JESOLO DI “IN PISTA CON I CAMPIONI”!

di Federico Dell’Aquila

Provare l’emozione di allenarsi sotto la guida di un atleta olimpico o di un vicecampione europeo si può! Stamattina presso lo Stadio “Armando Picchi” di Jesolo 300 ragazzi hanno preso parte all’evento In pista con i Campioni, che ha visto gli atleti delle Fiamme Oro trasformarsi per un giorno in allenatori, trasmettendo loro la passione per la “regina degli sport”. La manifestazione ha preso il via attorno alle ore 9.30 con la divisione dei ragazzi in gruppi omogenei, ragazzi che hanno potuto provare le specialità del salto in alto, della velocità, degli ostacoli, del lancio del vortex e del salto in lungo.

Prima dell’atletica sul campo ci sono stati una breve introduzione del direttore tecnico delle Fiamme Oro Atletica Sergio Baldo e i saluti della Dr.ssa Giulia Scarangella, Dirigente del Comune di Jesolo, città che ha appena ospitato i campionati del Mediterraneo under 23 sul rinnovato anello dello Stadio Picchi.

Ha quindi preso la parola il Dr. Giuseppe Maria Iorio, presidente vicario del gruppo sportivo della Polizia di Stato – che ha la propria sede a Padova – presente anche lui in questa importante occasione.

Spazio infine al Consigliere della Presidenza FIDAL Dino Ponchio, già allenatore nazionale nei salti e a capo della direzione tecnica azzurra dell’atletica negli anni ’90; al Delegato tecnico del CONI Venezia Vito Vittorio; al Presidente della FIDAL Venezia Gilberto Sartorato e a Monique Vedovo, punto di riferimento organizzativo dei Fiamme Oro Camp.

Oltre ai ragazzi, i veri protagonisti sono stati i campioni delle Fiamme Oro. L’atleta più titolato presente era l’ex primatista italiano indoor con 2.33 metri Silvano Chesani, vicecampione europeo indoor di salto in alto nel 2015 e tra i protagonisti alle Olimpiadi di Rio 2016. Un altro atleta gettonatissimo è stato il primatista italiano dei 60 metri Michael Tumi, ora fermo ai box ma che non vede l’ora di poter indossare nuovamente le scarpette chiodate e correre affianco del neoprimatista italiano dei 100 metri Filippo Tortu. Due atleti che stanno scrivendo la storia dell’atletica nazionale tant’è che, mettendo insieme i titoli italiani assoluti di entrambi, si arriva tranquillamente in doppia cifra.

A Jesolo erano presenti altri atleti cremisi, tutti con all’attivo titoli italiani giovanili e una di loro, Giulia Tessaro, campionessa italiana assoluta dei 100 metri ostacoli nel 2015 e madre di due splendide bambine. Il direttore tecnico delle Fiamme Oro Sergio Baldo ha poi ricordato come il lanciatore Andrea Caiaffa, prodotto del vivaio cremisi, sia stato capace di realizzare una splendida doppietta vincendo nella stessa manifestazione il titolo italiano giovanile di peso e disco e come lo specialista del lancio del martello Marco Bortolato ami cantare nel tempo libero in una band heavy metal. Inutile chiedere a Bortolato di intonare una canzone hard rock. Marco ha però canticchiato l’intro dell’inno delle Fiamme Oro.

Dopo i necessari convenevoli, i ragazzi hanno potuto provare le specialità sotto la guida dei campioni delle Fiamme Oro e dei tecnici del gruppo sportivo della Polizia di Stato Nicola Rampazzo, Alessandro Briana, Gianluca Cusin, Rosanna Martin, Lara Rocco, Federico Dell’Aquila, Silvia Carli e Marcello Palazzo.

L’entusiasmo dei ragazzi ha contagiato spettatori e autorità, tra cui anche Don Alessio della Parrocchia Santa Maria Ausiliatrice di Jesolo, presente con i ragazzi del loro Camp estivo.

La manifestazione si è conclusa attorno alle ore 12.00 con l’immancabile foto di gruppo sotto l’arco gonfiabile Fiamme Oro Atletica con molti ragazzi che hanno chiesto l’autografo o un selfie agli atleti. Un grazie va al Comune di Jesolo che ha sostenuto l’iniziativa e a NonSoloSport che ha realizzato una bellissima t-shirt celebrativa dell’evento, rigorosamente color cremisi.

Guarda anche...

CRIPPA CANDIDATO AL PREMIO “RIVELAZIONE DELL’ANNO”

di Federico Dell’Aquila E’ partita la quarta edizione dei “Gazzetta Sports Awards” che quest’anno lanciano ...

SANGUINETTI: RIENTRO OK A SGONICO

di Federico Dell’Aquila Lo avevamo anticipato venerdì: domenica 11 novembre nel 44° Cross della Carsolina ...