BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

Oki Desola

Nasce a Fidenza e qui vive e si allena sotto la guida di Maurizio Pratizzoli, allenatore anche della quattrocentista con ostacoli delle Fiamme Oro e della Nazionale Ayomide Folorunso. I suoi genitori sono originari della Nigeria ma solo una volta è riuscita a tornare in patria, nei pressi di Lagos, dove vivono alcuni suoi parenti. Figlia di un ex attaccante del “Costamezzana” – Michael Oki – si è avvicinata allo sport e in particolare all’atletica quando era alla scuola elementare e ben presto ha messo in luce le sue doti di sprint, con e senza ostacoli.

Oki Desola - Fiamme Oro Atletica
Disciplina: Atletica Leggera
Specialità: 100hs 
Luogo di Nascita: Fidenza(PR)
Data di Nascita: 14/07/1999
Allenatore: Maurizio Pratizzoli
Arruolato in Polizia:3 Luglio 2017
Impiego: Agente in Prova della Polizia di Stato
Residenza: Fidenza (PR)

 

Quando sulla sua strada ha incontrato il tecnico Maurizio Pratizzoli, ha iniziato a compiere grandi miglioramenti. Da secondo anno cadette, nel 2014 vince gli 80 ostacoli del “Trofeo Ceresini” di Fidenza, stabilendo la nuova miglior prestazione italiana (11”47), tempo che verrà ulteriormente migliorato ad ottobre ai campionati italiani cadetti di Borgo Valsugana (11”45). Nel 2015 vince il titolo italiano fra le sue pari età nei 60 ostacoli con il nuovo record italiano allieve (8”33); nei 100 ostacoli, all’aperto, fa il bis approdando altresì alla finale assoluta sui 60 metri ostacoli indoor. In questo anno fa il suo primo esordio in nazionale giovanile nel Triangolare indoor Italia-Francia-Germania di Lione mentre, durante l’attività all’aperto, sui 100 ostacoli partecipa ai Campionati mondiali allievi di Cali (Colombia), dove giunge in semifinale. Nel 2016 vince ancora il titolo italiano dei 60 ostacoli stabilendo in batteria il record italiano e diventando provvisoriamente la leader europea. Veste nuovamente la maglia azzurra giovanile al Triangolare indoor Italia-Francia-Germania. Durante l’attività all’aperto prova l’ebrezza di correre al “Golden Gala” di Roma, facendo parte della staffetta 4×100 giovanile come quarta frazionista. Il 16 luglio si laurea campionessa continentale under 18 dei 100 ostacoli agli Europei allievi di Tbilisi (Georgia). Da qui passa direttamente a Bydgoszcz (Polonia), dove veste la maglia azzurra ai Campionati mondiali juniores con la staffetta 4×100 metri. Nel 2017 è d’argento ai campionati italiani assoluti sui 60 ostacoli con il nuovo primato personale, con gli ostacoli alti, di 8”29, giungendo seconda anche alla massima rassegna nazionale under 20 sui 60 ostacoli indoor e sui 100 ostacoli outdoor. In questa specialità arriva fino alle semifinali degli Europei under 20 di Grosseto. Nel 2018 centra di nuovo la finale agli assoluti indoor sui 60 ostacoli, mentre nella finale della massima rassegna nazionale under 20 è piuttosto sfortunata partendo in falsa partenza e subendo la relativa squalifica. Sta frequentando il Liceo scientifico. 

Ultime Notizie e Risultati:

 
 

Guarda anche...

ADMO: E’ RECORD DI TIPIZZAZIONI!

di Federico Dell’Aquila Match it now a Padova ha fatto centro: sabato 13 ottobre davanti ...

LE FIAMME ORO IN PIAZZA PER SOSTENERE L’ADMO

di Federico Dell’Aquila Sabato 13 ottobre davanti a Palazzo Moroni, sede del Comune patavino, si ...