BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

Sanguinetti Andrea

Dal 1998 al febbraio 2008 ha giocato attaccante nell’Edelweiss, una società forlivese con legami stretti con la Juventus. La sua passione era il calcio ed il suo sogno era diventare professionista. Convinto a correre le campestri studentesche, è rimasto folgorato dai cross ottenendo subito quei successi che l’hanno spinto a dedicarsi esclusivamente all’atletica leggera e ad allenarsi con Deris Altavilla. Molte le vittorie di Sanguinetti a livello giovanile, tra cui ricordiamo il primo posto allievi nel 52° cross internazionale del Campaccio del 2009 e nel cross internazionale di Elgoibar (Spagna) 2011 tra gli junior.

Andrea Sanguinetti - Fiamme Oro Atletica
Disciplina: Atletica Leggera
Specialità: 3000 siepi – 5000m
Luogo di Nascita: Forlì (FC)
Data di Nascita: 25/01/1992
Altezza: 1,73m Peso: 53kg
Allenatore: Alessandro Briana
Arruolato in Polizia:14/11/2011
Impiego: Agente della Polizia di Stato
Residenza: Forlì (FC)

Nel 2011 a Varese si afferma anche al campionato italiano di cross di categoria. In pista ai campionati italiani assoluti di Milano del 2009 ottiene il nuovo record italiano sui 3000 siepi in 9’08”69, partecipando ai Mondiali allievi di Bressanone sui 2000 siepi e vincendo a Grosseto il titolo italiano allievi. A dicembre 2009 è secondo alle Gymnasiadi di Doha mentre nell’agosto 2010 è argento ai Giochi del Mediterraneo di Tunisi. Nel 2011 è oro nella sua fascia d’età ai campionati italiani giovanili di Bressanone sui 3000 siepi. Vincitore del concorso per atleti della Polizia di Stato nel 2011, nell’estate dello stesso anno durante un allenamento subisce la frattura del femore, infortunio che ha rischiato di compromettere la sua carriera. Ma il ragazzo ha carattere: dopo l’operazione in ospedale, ha iniziato un lungo percorso di riabilitazione, riprendendo gradualmente prima a camminare e poi a correre. Nel novembre 2012 è primo tra gli under 23 nel cross nazionale della Valsugana, guadagnando sul campo la convocazione per gli Europei di Budapest. Il calvario, però, non era terminato: nel giugno 2013 Andrea ha subito un’operazione al ginocchio sinistro mentre a marzo 2014 gli viene diagnosticata una frattura trabecolare al femore sinistro. Perito termotecnico, da ottobre 2014 si è trasferito a Padova per allenarsi con il tecnico sociale Alessandro Briana e per effettuare approfondimenti clinici a 360 gradi al fine di scongiurare i ricorrenti infortuni.
Ultime Notizie e Risultati:

Guarda anche...

crippa - Fiamme Oro Atletica

Crippa, un bronzo che profuma d’oro per l’Italia

di Federico Dell’Aquila Una gara accorta per tentare la stoccata finale. A Chia (Cagliari) Yeman ...

chia2016 - Fiamme Oro Atletica

La parola a Crippa e Sanguinetti

di Federico Dell’Aquila Dopo tre prove di selezione – Levico Terme, Sgonico e Osimo – ...