BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
Taicang -Shangahi (Cina) 05/05/2018 Campionati del Mondo di marcia a squadre di Taicang2018,World IAAF Race Walking Team Championships2018 - foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo

STANO BRONZO MONDIALE, JACOBS E CRIPPA DA RECORD!

di Federico Dell’Aquila

Si è da poco concluso un weekend di grandissime prestazioni, forse il migliore da qualche anno a questa parte per le Fiamme Oro di atletica leggera. Il risultato più importante è sicuramente quello ottenuto domenica 6 maggio da Massimo Stano, che ha centrato un’impresa riuscita a pochi eletti della specialità del tacco-punto: salire sul podio nella Coppa del Mondo di marcia! 33 anni dopo Maurizio Damilano – secondo nel 1985 – e 37 dopo Alessandro Pezzatini – terzo nel 1981 – a Taicang (Cina) il marciatore pugliese della Polizia di Stato ha fatto una gara-capolavoro, cogliendo il terzo posto nella 20 km di marcia in 1h21’33” e contribuendo in maniera decisiva alla vittoria azzurra dell’argento a squadre (Fortunato nono, Rubino diciassettesimo). L’azzurro è partito in estremo controllo (34° al quinto km) e, poco a poco, ha accelerato ritrovandosi nel ristretto gruppo di testa dal 10° km in avanti. Grande la soddisfazione per lui, per le Fiamme Oro e per il suo allenatore, quel Patrizio Parcesepe tecnico tra gli altri di Antonella Palmisano, bronzo ai Mondiali 2017.

Ma altre due grandi imprese entreranno di diritto nella storia del gruppo sportivo della Polizia di Stato. Stiamo parlando del crono stellare sui 100 metri (10”12) ottenuto da  Marcell Jacobs a Campi Bisenzio (FI) – quinto tempo italiano di sempre! – e della miglior prestazione nazionale under 23 di Yeman Crippa sui 5000 metri (13’18”83), siglata a Palo Alto (USA) e strappata al grande Francesco Panetta, oro mondiale a Roma 1987 nei 3000 siepi.

A questi tre straordinari risultati si sommano il 20”61 sui 200 metri di Marcell Jacobs, attesissimo a breve in uno scontro diretto con l’altro azzurro emergente della velocità Filippo Tortu; l’ottimo 52”25 di Ayomide Folorunso sui 400 metri seguito da un buon esordio sui 400 ostacoli in 56”70; il 76.83 di Roberto Bertolini nel giavellotto; il 13”63 di Desola Oki sui 100 ostacoli; il 21”16 di Daniele Corsa; il 1.84 metri di Desiree Rossit.

Guarda anche...

CITTADINI DEL FUTURO: A JESOLO EVENTO FIAMME ORO CON PROTEZIONE CIVILE E CROCE ROSSA

di Federico Dell’Aquila E’ in corso di svolgimento a Jesolo il “Fiamme Oro Young Camp”, ...

AL VIA GLI EUROPEI: NUMERI E ORARI DEI PROTAGONISTI FIAMME ORO

di Federico Dell’Aquila Prenderanno il via lunedì 6 agosto gli Europei che vedono in partenza ...